Val op in de zoekresultaten

15 semplici trucchi e-commerce per aumentare esponenzialmente il tuo tasso di conversione (parte 1 di 3)

Monday, March 26, 2018

In questa prima parte della nostra serie di articoli, ti mostreremo come aumentare i tuoi tassi di conversione con alcune tattiche collaudate. Ecco i nostri primi 5 consigli. I due articoli seguenti saranno pubblicati nelle prossime settimane!

15 tips to improve conversions by Trustpilot 2019

Nel panorama competitivo di oggi, avere successo nel settore dell'e-commerce sta diventando sempre più difficile. Sappiamo tutti che le conversioni generano vendite, quindi incrementandole e ottimizzandole migliorerai il tuo bilancio aziendale.

Ma è davvero così semplice?

In un mondo in cui l'84% delle persone non si fida più delle pubblicità, convertire i visitatori in clienti è diventata davvero una missione impossibile. Come la maggior parte degli e-commerce, stai cercando un modo per ottimizzare i tuoi tassi di conversione senza spendere una fortuna o senza sembrare disperato, perché la disperazione non aiuta le conversioni...

Potresti ottenere sufficiente traffico, ma per incrementare le conversioni non ci si può limitare ad aumentare il traffico. Se il tuo tasso di conversione non cambia (o peggio ancora se sta diminuendo), è necessario cambiare strategia.

Se ti stai chiedendo come poter aumentare il tasso di conversione del tuo e-commerce, questo articolo fa il caso tuo! Ti illustriamo di seguito i primi 5 metodi per migliorare il tuo tasso di conversione senza troppi sforzi.

15 consigli per ottimizzare subito il tasso di conversione del tuo e-commerce: primi 5 trucchi

1- Offri le spedizioni gratuite

Secondo Barilliance, i costi di spedizione sono la prima causa di abbandono del carrello (25%) e 9 consumatori su 10 affermano che le spedizioni gratuite sono il più grande incentivo per continuare lo shopping online. Se fai pagare i costi di spedizione, è probabile che tu stia cedendo alcune delle tue vendite ai tuoi concorrenti.

Alcuni offrono le spedizioni gratuite indipendentemente da ciò che viene comprato e altri le offrono nel rispetto di alcune condizioni, come ad esempio un ammontare minimo di spesa. Qualsiasi opzione tu scelga, ricorda di aggiungere questa possibilità durante il pagamento oppure di pubblicizzarla nelle landing page più rilevanti.

Ecco tre modi in cui puoi offrire le spedizioni gratuite sul tuo sito web:

  • Per gli ordini che superano un determinato importo.
  • Richiedendo un numero minimo di articoli acquistati.
  • Durante un arco specifico di tempo, solitamente nei periodi meno impegnativi dal punto di vista commerciale.

2- Di' addio all'abbandono del carrello

Sapevi che il tasso medio globale di abbandono del carrello ha superato il 77% nel 2016? L'abbandono del carrello è un fenomeno molto comune, ma ciò non significa che devi lasciare che influenzi negativamente il tuo business.

Inviare delle email di promemoria ti può aiutare ad arginare questo fenomeno. Perché? Le persone tendono a dimenticarsi, oppure può capitare che vogliano effettuare l'acquisto su un dispositivo differente. Le email di promemoria sono un ottimo modo per far sì che i consumatori tornino sul tuo sito e completino l'acquisto.

Ma qual è il momento migliore per inviare l'email?

  • Dopo 24 ore per gli articoli a prezzo pieno.
  • Dopo un paio d'ore per gli articoli in sconto.

Se vuoi offrire un servizio di alta qualità, perché non dare ai clienti l'opportunità di salvare gli articoli nei propri carrelli e tornarci in un momento successivo, proprio come fa ASOS?

Asos, carrello, abbandono del carrello

ASOS permette ai visitatori di salvare gli articoli nei loro carrelli e di tornarci in un momento successivo

Lasciare che i tuoi consumatori salvino i propri prodotti per un certo periodo di tempo ridurrà significativamente l'abbandono del carrello. Gli articoli salvati sono infatti semplici da trovare in un momento successivo e restano in memoria per un periodo di tempo più lungo, aumentando la probabilità che l'acquisto venga completato.

3- Fa' in modo che il messaggio della landing page sia in linea con quello delle tue pubblicità PPC

Non è raro cliccare su una pubblicità PPC ed essere reindirizzati ad una landing page che contiene un messaggio completamente diverso. Non trascurare questo aspetto, assicurati che i messaggi siano coerenti, altrimenti questa inconsistenza influenzerà negativamente i tuoi tassi di conversione.

Se pubblicizzi il 20% di sconto, spedizioni gratuite o un'occasione speciale nella tua pubblicità, i consumatori si aspettano di essere indirizzati ad una pagina che contiene la stessa offerta. Se la tua landing page non contiene la stessa offerta menzionata nella tua pubblicità, rischi di deludere le aspettative dei clienti. Abbandoneranno il tuo sito e cliccheranno su un'altra pubblicità.

Ecco come assicurarti che i tuoi messaggi siano coerenti:

  • Controlla attentamente se stai usando i link giusti nelle tue pubblicità.
  • Evita di usare titoli pubblicitari ingannevoli. Non ha senso usare le parole "gratuito" o "sconto" solo per ottenere più traffico se poi non offri veramente questi benefici. Anzi, ciò farà diminuire drasticamente i tassi di conversione.
  • Controlla molto accuratamente la correttezza del testo. Stai descrivendo tutto in modo coerente? Stai offrendo il prodotto o il servizio giusto? Saresti sorpreso di sapere quante volte le aziende creano confusione a riguardo.

4- Il marketing dei contenuti ti aiuterà

Per convertire più consumatori, è importante attrarre le persone giuste sin da subito. Ad esempio, se vendi abbigliamento sportivo, vorrai sicuramente attrarre più traffico, ma non persone non interessate allo sport e all'esercizio fisico. Per attrarre visitatori rilevanti, il marketing dei contenuti è essenziale.

Continuando con l'esempio del negozio di abbigliamento sportivo, se scrivi articoli collegati al fitness e all'alimentazione, è molto più probabile che tu attragga i consumatori giusti per te e li converta, poiché i contenuti sono rilevanti per loro.

Ecco come aumentare le tue conversioni con il content marketing:

  • Fa' in modo che il tuo blog sia facilmente accessibile dal tuo sito.
  • Ottimizza i tuoi articoli per la SEO.
  • Tratta argomenti che piacciono ai tuoi clienti e promuovi occasionalmente i tuoi prodotti.

Fabletics ha trovato il perfetto equilibrio: pubblica articoli sul fitness e sullo stile di vita sportivo così come contenuti promozionali.

Fabletics, marketing dei contenuti, SEO

Fabletics offre contenuti collegati allo stile di vita sportivo che ben si adattano al suo pubblico

Ecco perché il blog di Fabletics ha successo:

  • Gli articoli aiutano a coinvolgere il pubblico. Se i consumatori entrano in sintonia con il tuo marchio, sono più propensi ad acquistare.
  • Il suo blog ha aumentato la fidelizzazione; i clienti sono propensi a tornare regolarmente a leggere nuovi articoli e controllare i nuovi prodotti.
  • I loro post promozionali spingono i consumatori indecisi a finalizzare il loro acquisto (ad esempio, "La guida per i costumi di Fabletics: scopri i migliori costumi per ogni tipo di fisico"). Fabletics lo può fare senza risultare assillante poiché ha guadagnato la fiducia del suo pubblico.

5- Migliora la velocità del tuo sito web

Un studio di Akamai ha dimostrato che il 47% delle persone si aspetta che una pagina web si carichi in 2 secondi o ancora meno, e il 40% di essi afferma che lascerebbe la pagina se questa ci mettesse più di 3 secondi per caricarsi. È semplice vedere come la velocità di caricamento possa influire sui tassi di conversione. Rendendo semplicemente il tuo sito più veloce migliorerai nettamente l'esperienza del cliente, e quindi aumenterai le conversioni. Altrimenti i visitatori lasceranno rapidamente la tua pagina e cercheranno un sito più veloce.

  • Come velocizzare il tuo sito in poche semplici mosse:
  • Usa strumenti come Pingdom e GTmetrix per vedere le tue performance e capire cosa potrebbe essere migliorato.
  • Riduci i reindirizzamenti e i plugin.
  • Usa il salvataggio nella cache del browser.
  • Controlla la grandezza delle tue immagini e ottimizzale per il web. Le immagini di grandi dimensioni potrebbero rallentare la velocità di caricamento, soprattutto sui dispositivi mobili.

Inizia subito

Questi 5 trucchi sono già stati utili per moltissime aziende nel passato e sono fortemente consigliati ad ogni azienda di e-commerce che desidera avere successo. Non c'è alcun motivo per aspettare! Inizia un po' alla volta, ma inizia subito. Controlla le tue campagne su AdWords, vedi se puoi offrire le spedizioni gratuite per i tuoi prodotti più venduti, scrivi qualche articolo per il blog e pubblicalo sul tuo sito. I piccoli miglioramenti si sommano e con il tempo potresti iniziare a vedere un aumento significativo delle conversioni.

Deel